ft_tribunapermanenteLa Fondazione prosegue e sviluppa la vocazione alla ricerca, alla progettazione e all’impegno in campo internazionale, che furono già della Fondazione Internazionale Lelio Basso e della Sezione internazionale. Attraverso un approccio critico che utilizza con rigore gli strumenti della ricerca scientifica, le attività in campo internazionale sono orientate a fare emergere e a comprendere le cause delle più acute contraddizioni del mondo contemporaneo che investono la vita dei popoli e delle persone.

La Fondazione opera negli ambiti degli studi storici, economici, giuridici, sociali, delle relazioni internazionali, e affronta temi quali il rispetto e la tutela dei diritti fondamentali, i processi di integrazione europea, gli effetti sociali e culturali della globalizzazione e della crisi economica, l’accesso democratico e libero all’informazione, i fenomeni migratori, gli adempimenti degli ordinamenti costituzionali.

L’attività internazionale si concretizza attraverso ricerche e progetti, convegni e seminari, corsi di formazione e pubblicazioni.

La Fondazione offre inoltre servizi di documentazione e di informazione internazionali in campo bibliografico e archivistico, anche attraverso le tecnologie digitali di rete.

In questa direzione opera anche l’Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa di cui la Fondazione è il primo promotore.

Di particolare rilievo sono le attività svolte dal Tribunale Permanente dei Popoli che interagiscono strettamente con la Fondazione.

L’attività internazionale è organizzata in quattro percorsi di ricerca e di approfondimento:

  • Diritti umani e diritti dei popoli nella globalizzazione
  • Processi di integrazione
  • Cittadini del mondo
  • Europa
""