Monografie

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO – La Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO,  Roma 1974.
Il primo bollettino della Fondazione.

L’insertion de la déclaration d’Alger dans un nouvel ordre transnational humanitaire, F. Rigaux, Rome Fondation internationale Lelio Basso pour le droit et la liberation des peuples, 1976.

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO – Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco,  Roma 1975-1977, Roma 1977.
Il bollettino della Fondazione.

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO, Alle origini della democrazia moderna, 16.-18. sec.: esposizione di testi e documenti, a cura di L. Zannino, pp. 15, Roma, Fondazione Lelio e Lisli Basso 1978.

Repressione e militarismo nell’America Latina, a cura della Fondazione internazionale Lelio Basso per il diritto e la liberazione dei popoli] ; introduzione di Lelio Basso, pp. 236, Roma, Newton Compton  1978.

Fondazione internazionale Lelio Basso per il diritto e la liberazione dei popoli –Rapport d’activite et programme / Fondation internationale Lelio Basso pour le droit et la liberation des peuples, Ligue internationale pour les droits et la liberation des peuples, pp. 36, Roma 1978.

L’imperialismo culturale, a cura di C. Medori. Scritti di L. Basso et al.; introduzione di L. Basso, pp. 298, Milano, F. Angeli 1979.

Fondazione Lelio e Lisli Basso – ISSOCO, Roma 1978-1979, Roma 1979.

Chiese e rivoluzione in America latina: le relazioni al Seminario internazionale dell’Aja, a cura della Fondazione internazionale Lelio Basso per il diritto e la liberazione dei popoli, prefazione di L. Lombardo Radice, pp. 233, Roma, Newton Compton 1980.

Biblioteca Basso – Catalogo dei periodici della Biblioteca Basso, a cura di L. Zannino, pp. 423, Firenze, L. S. Olschki  1981,

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO, Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco, Roma 1980-1981.

Pace giusta in Palestina,  Fondazione internazionale Lelio Basso, Sezione Palestina, pp. 38, Lega internazionale per i diritti e la liberazione dei popoli 1982.

Storia sociale e storia del movimento operaio: atti del seminario organizzato dalla Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco, Roma 27 gennaio-26 maggio 1978, a cura di M. Salvati, pp. 471, Orientamenti marxisti e studi antropologici italiani, Milano, F. Angeli 1982.

L’Italia, l’OLP e la pace, Fondazione Basso per il diritto e la liberazione dei popoli, pp. 39, Sezione Palestina 1983.

Droits de l’homme et droits des peuples: textes présentés au Séminaire international d’études, 27-29 Juin 1980 République de Saint-Marin, sous le patronage du Ministère de la culture et de la justice, pp. 221, Fondation internationale Lelio Basso pour le droit et la libération des peuples, 1983.

La questione palestinese: seminario di studio, Città di San Marino, 1-2 novembre 1984, organizzato dal Dicastero pubblica istruzione e cultura in collaborazione con la Fondazione Lelio Basso, pp. 83, San Marino  1984.

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO, Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco,  Roma, 1982-1983.

Scienza, narrazione e tempo: indagine sociale e correnti storiografiche a cavallo del secolo: atti del Seminario organizzato dalla Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO, Roma, 6-7 giugno 1981. Relazioni di R. Bodei et al.; a cura di M. Salvati, pp. 405, Milano, F. Angeli  1985.

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO, L’archivio Basso e l’organizzazione del partito (1943-45),  note e cura di M. Bigaran, Milano, F. Angeli 1985-1986.

Les armeniens: le visage d’un peuple: symposium organisé par la Fondation internationale Lelio Basso pour le droit et la libération des peuples, Venise, octobre 1985, F. Rigaux … [et al.]; pp. 173, édité par le Roupen Boghossian 1985.
Raccolta di interventi ad una tavola  Tavola Rotonda sul popolo e la cultura armena alla luce del diritto internazionale.

Fatima, Leila e altre : incontri con donne palestinesi / Fondazione internazionale Lelio Basso per il diritto e la liberazione dei popoli, pp. 148, Roma, Fondazione internazionale Lelio Basso per il diritto e la liberazione dei popoli, 1985.

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO, Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco, Roma 1984-1985.

Rivisitazione di una questione coloniale: il Sahara Occidentale,  : proposta di un’iniziativa medica, a cura della Fondazione internazionale Lelio Basso, pp. 41, Roma  Fondazione internazionale Lelio Basso  1987.

Nakba: l’espulsione dei Palestinesi dalla loro terra, Gruppo di ricerca sul Medio Oriente contemporaneo, pp. 259, Milano –Salerno-Roma, Ripostes  1987.

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO – Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco,  Roma 1986-1987.

Un pianeta senza governo: crisi e futuro del sistema delle Nazioni Unite, Fondazione internazionale Lelio Basso per il diritto e la liberazione dei popoli, pp. 239, Roma, Edizioni Associate 1988.
Raccolta di interventi sul diritto dei popoli e la crisi del sistema delle Nazioni Unite. Un’analisi che ripercorre questioni ampie, quali la nascita del diritto internazionale, le sue sistematiche violazioni, la crisi di istituzioni quali Unesco e Nazioni Unite

La ricerca partecipata e la mediazione tra scienze umane e cambiamenti sociali, a cura della Fondazione internazionale Lelio Basso, pp. 26, Roma, Fondazione internazionale Lelio Basso 1988.

Theory and practice of liberation at the end of the 20. Century, edited by the Lelio Basso international foundation for the rights and liberation of peoples, pp. 615, Bruxelles, Bruylant  1988.

Il futuro dei popoli: teorie e pratiche della liberazione alla fine del 20. Secolo, pp. 295, Fondazione internazionale Lelio Basso per il diritto e la liberazione dei popoli, Roma Edizioni associate, 1988.
Raccolta di saggi che toccano essenzialmente tre grandi tematiche. Una prima parte è infatti dedicata alla teoria e la pratica della Liberazione; una seconda parte analizza i problemi del debito estero e la sicurezza mondiale; chiude il libro una riflessione su alcune esperienze regionali specifiche, come ad esempio il caso cecoslovacco o sudafricano.

Esperienze differenziate con approcci problematici e convergenti sui rapporti tra scienze umane e partecipazione politica, a cura della Fondazione internazionale Lelio Basso, pp. 21, Roma, Fondazione internazionale Lelio Basso 1989.

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO, Fondazione Lelio e Lisli Basso – ISSOCO,  Roma 1988.

L’ambiente nella storia d’Italia: studi e immagini, pp. 167, Venezia, Marsilio 1989.

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO,  Ricordando Lelio dopo dieci anni: ricerche sullo spazio urbano: la città negli audiovisivi : studi e progetti storico-ecologici, pp. 257, Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco, Bologna, Il Mulino 1989.

Giornate biennali di studio in onore di Lelio Basso: popoli, minoranze e stato-nazione, atti, pp. 324, Roma, 4-7 dicembre 1991, Roma, Fondazione internazionale Lelio Basso 1991.

L’impatto sociale del progetto di sviluppo agro-avicolo elaborato dal Cefa di Bologna a Matembwe, Tanzania : valutazione e riflessioni,  a cura della Fondazione internazionale Lelio Basso, pp. 22, Roma, Fondazione internazionale Lelio Basso  1991.

Fondazione Lelio e Lisli Basso-ISSOCO, Fondazione Lelio e Lisli Basso – Issoco,  1990/1992, Roma stampa 1992.

L’Onu tra la guerra e la pace: convegno promosso dalla Fondazione Lelio Basso, Roma, 15-16 aprile 1991, pp. 236, Roma, Edizioni Tritone 1992.
Resoconto di un convegno promosso dalla Fondazione Internazionale Lelio Basso nell’Aprile del 1991. L’opinione di giuristi ed esperti del diritto internazionale sull’illegittimità della Guerra del Golfo.

Ex Jugoslavia: I crimini contro l’umanità e il tribunale internazionale delle Nazioni Unite secondo la risoluzione 808 del Consiglio di sicurezza: tavola rotonda, Roma, 23 aprile 1993, pp. 108, S. Bellino (RO), Nova cultura editrice 1993.
Le opinioni e il dibattito di giuristi sul complesso problema dell’Istituzione del Tribunale Penale Internazionale. Il volume contiene, in appendice, una serie di documenti essenziali, quali il progetto della commissione italiana di esperti istituita dal Consiglio dei Ministri, lo Statuto del Tribunale, le risoluzioni 808 e 827 del Consiglio di Sicurezza.

Violazioni dei diritti dei bambini: un metodo di approccio,  pp. 230, Torino, Edizioni Gruppo Abele  1995.
Una panoramica completa del problema delle violazioni dei diritti dei bambini tra Italia, Asia ed America latina. Il testo, introdotto da alcune specifiche riflessioni sullo sviluppo, analizza casi-paese e presenta proposte di politiche d’intervento da parte di esperti del settore.

Ruanda, un caso di genocidio?, responsabilità e doveri della Comunità Internazionale, pp. 94, Fondazione Internazionale Lelio Basso; a cura di N. Gandolfi, Nova Cultura, 1995.

Il concetto di genocidio oggi e nella Convenzione del 1948, Fondazione internazionale Lelio Basso per il diritto e la liberazione dei popoli, pp. 284, Associazione Nova Cultura 1995.

Forum del Campidoglio sui diritti dei bambini e degli adolescenti, organizzato dal Comune di Roma e Fondazione internazionale Lelio Basso, Roma 10 luglio 1996, interventi di Paula Benevene et al., pp. 27, a cura di E. Licitri, Roma, Fondazione internazionale Lelio Basso 1996.

Viva i nostri diritti: la convenzione internazionale per i diritti dell’infanzia vista dai bambini, Torino, Edizione Gruppo Abele  1997.
Alcuni dei più importanti articoli della Convenzione Internazionale sui Diritti dell’ Infanzia commentati dai disegni dei bambini di diverse scuole italiane, elementari e medie. Come un colorato catalogo, il libro riporta le immagini di disegni scelti.

Alle origini della Costituzione, ricerca della Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco, a cura di Stefano Rodotà, Bologna, Il Mulino1998.

Tribunale permanente dei popoli,  Tribunale permanente dei popoli : le sentenze: 1979-1998, cura e introduzione di G. Tognoni, Lecco, Stefanoni Roma, Fondazione internazionale Lelio Basso per il diritto e la liberazione dei popoli  1998.
Tutte le sentenze del Tribunale Permanente dei Popoli, fino al 1998. Corredato dai maggiori giuristi ed esponenti della Fondazione Internazionale Lelio Basso.

Il diritto all’autodeterminazione dei popoli alle soglie del 2000: genesi, evoluzione, attualità, atti del convegno internazionale, pp. 127, Roma, 23 gennaio 1998, Sala del Cenacolo, Camera dei deputati, Roma, Anterem 1999.
Gli interventi di un convegno internazionale in cui vengono affrontate questioni di ampio respiro relative al diritto per l’autodeterminazione dei popoli, quali la storia della dichiarazione di Algeri, il rapporto tra l’economia globale e l’autodeterminazione die popoli, l’autodeterminazione dei popoli indigeni, l’impatto delle moderne tecnologie

Il caso Pinochet: i crimini contro l’umanità fra politica e diritto: atti del convegno internazionale, Roma, 20 novembre 1998, pp. 62, Sala della Protomoteca del Campidoglio, Fondazione internazionale Lelio Basso, Roma Anterem 1999.
Gli interventi di giuristi ed esperti di diritto internazionale spagnoli e italiani sulla delicata questione del diritto all’immunità del generale Pinochet, accusato per crimini contro l’umanità commessi durante il regime militare (1973-1990).

I curdi: un popolo transnazionale, a cura di M. Galletti, pp. 128, Roma, EdUP 1999.
Gli autori tracciano con un percorso di grande leggibilità la storia dalle origini del “problema curdo” e dell’impossibilità di questo popolo ad autodeterminarsi e ad avere uno stato nazionale.

La via alla politica. Basso, La Malfa, Ruini protagonisti della Costituente, a cura di G. Monina, pp. 224, Angeli, Milano-Roma 1999.

Un passato che passa? Germania e Italia tra memoria e prospettiva, a cura di G. Preterossi, pp. 120, Fahrenheit 451, Roma 2000.

Il lavoro servile e le forme di sfruttamento para-schiavistico, pp. 247,  Fondazione internazionale Lelio Basso, Roma, Fondazione internazionale Lelio Basso 2000.
Il traffico di esseri umani e le nuove forme contemporanee di schivitù hanno assunto negli ultimi anni una rilevanza sociale e un interesse particolare. Questo libro è il frutto di una ricerca che affronta, a livello teorico e empirico, le differenze e i nessi tra i due fenomeni di traffico (trafficking) e trasporto illegale di persone (smuggling). Il lavoro svolto ha inteso individuare e documentare quei fenomeni che, nelle manifestazioni più estreme, si possono configurare come nuove forme di schiavitù, in quanto i rapporti ra gli attori coinvolti sono caratterizzati dalla completa coercizione subita da alcuni da parte degli altri.

Lelio Basso e le culture dei diritti, pp. 174, Carocci editore, Roma 2000.
Atti del convegno internazionale “Lelio Basso. La cultura dei diritti” (Roma, dicembre 1998) tenutosi in occasione dei ventennali delle scomparsa di Basso e dei cinquantanni della dichiarazione Universale dei diritti dell’Uomo.
Le riflessioni raccolte testimoniano l’impegno nazionale e internazionale di Basso a fianco del diritto dei popoli e nelle costruzione di una giustizia internazionale per una società più giusta.

Una Costituzione senza Stato, a cura di G. Bonacchi, pp. 532, Il Mulino, Bologna 2001.

La pace e i diritti fondamentali, Fondazione internazionale Lelio Basso, pp. 165, Roma, Edup  2001.
La pubblicazione raccoglie parte degli interventi presentati al V corso di formazione e perfezionamento sul diritto dei popoli tenutosi a Roma dal novembre 1999 al maggio 2000. Tema degli incontri- seminario, cui hanno partecipato un centinaio di studenti, è stato ” I diritti fondamentali e la pace” tema su cui hanno espresso le loro riflessioni Linda Bimbi, S. Senese, L. Violante, C. Marta, G. Colchi Navati, M. Mannini, J. Galtung, G. Pontara, M. Lenci e E. Altvater.

Desaparecidos: la sentenza italiana contro i militari argentini, a cura di G. Miglioli, pp. 277, Roma, Manifestolibri 2001.
Il volume riassume il lungo e faticoso percorso che ci ha portato al processo e alla sentenza di condanna da parte della II Corte di Assise di Roma dei militari responsabili della scomparsa di cittadini italiani davanti all’efferata dittatura argentina. La storica sentenza, accompagnata nel volume da testimonianze e commenti lucidi e di grande umanità, è un pezzo importante dell’affermazione del diritto contro l’impunità e un ulteriore invito a non dimenticare perchè ciò che è avvenuto non si ripeta.

Il lavoro servile e le forme di sfruttamento para-schiavistico, ricerca effettuata dalla Fondazione internazionale Lelio Basso, Roma, Presidenza del Consiglio dei ministri Dipartimento per gli affari sociali 2001.

Scienza e Stato. Il laboratorio chimico centrale delle gabelle dalle origini al secondo dopoguerra, pp. 197, di A. Di Meo, Carocci editore, Roma 2003.

Bibliografia degli scritti di Lelio Basso, a cura di S. Luciani, introduzione di E. Collotti, pp. 197, Olschki Firenze 2003.

Lelio Basso. Scritti scelti. Frammenti di un percorso politico e intellettuale (1903-1978), a cura di M. Salvati e C. Giorgi, pp. 326, Carocci editore, Roma 2003.

La Corte penale internazionale: problemi e prospettive, a cura di G. Carlizzi [et al.], prefazione di F. Lattanzi, pp. 604, Napoli  Vivarium, 2003.
Dal 1 luglio 2002, nonostante qualche tentativo di ridurre la portata di questo storico evento, la Corte penale internazionale è una realtà. Questa raccolta di scritti su alcuni aspetti dell’applicazione dello Statuto di Roma nasce proprio con l’ambizione modesta di mostrare come la stessa esistenza della Corte, al di là dei difetti di funzionamento di un meccanismo penale internazionale in una struttura che resta interstatale, opererà soprattutto come strumento di diffusione delle idee di pace e di convinvenza civile, come strumento di educazione dei popoli a queste idee, come strumento di condanna degli Stati che non fanno il loro dovere nel prevenire e reprimere crimini che ledono le basi stesse dell’esistenza dell’umanità.

Guida alle fonti per la storia dei movimenti in Italia (1966-1978), a cura di M. Grispigni e L. Musci, Ministero per i beni e le attività culturali, Direzione generale per gli archivi, pp. 298, Roma 2003.

La Costituzione europea. Luci e ombre, a cura di E. Paciotti, pp. 165, Meltemi editore, Roma 2003.

Riformare la Corte Costituzionale?, a cura di C. Rodotà, pp. 202, Biblink editori, Roma 2004.
La prima parte del volume raccoglie i testi degli interventi all’incontro pubblico sulla riforma della Corte costituzionale, organizzato dalla Fondazione Basso il 13 ottobre 2003 presso la Biblioteca della Camera dei Deputati. La seconda parte presenta un’appendice documentaria sulle modifiche alla seconda parte della Costituzione della Repubblica.

Sull’attualità della Costituzione: quindici domande ai costituenti, a cura di G. Bonacchi, G. Monina, F. Petrangeli, pp. 131, Roma, Manifestolibri 2004.

L’Italia Repubblicana nella crisi degli anni settanta, Atti del ciclo di convegni, Roma novembre e dicembre 2001, Rubbettino editore, Soveria Mannelli 2003, 4 voll.

Tra guerra fredda e distensione, a cura di A. Giovagnoli e S. Pons.

Culture, nuovi soggetti, identità, a cura di F. Lussana e G. Marramao.

Sistema politico e istituzioni, a cura di G. De Rosa e G. Monina.

Partiti e organizzazioni di massa, a cura di F. Malgeri e L. Paggi.

La Comune di Parigi nella Biblioteca Basso, a cura di M. Sala, premessa di M. Salvati, pp. 264, Leo S. Olschki Editore, Firenze 2005.

Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo 10 dicembre 1948. Nascita, declino e nuovi sviluppi, a cura di M. Salvati, pp. 214, Ediesse, Roma 2006.

Incontro o scontro di civiltà?, a cura di M. Torrealta, pp. 111, Edup, Roma 2006.

Per un’Europa costituzionale, a cura di E. Paciotti, con introduzione di G. Napolitano, pp. 138, Ediesse, Roma 2006.

Simbologie politiche del femminile, Catalogo, a cura di G. Bonacchi e M. Venzo, pp. 79, Gangemi, Roma 2006.

Diritti sociali e mercato globale, Atti del Convegno tenuto a Roma nel 2005 a cura di G. Bronzini, Rubbettino editore, pp. 194, Cosenza (2007).
L’immagine delle “due globalizzazioni”, quella degli scambi e dei mercati e quella dei diritti e della democrazia, ha avuto, in questi anni, un certo successo. Il volume, con uno spirito multidisciplinare, fa il punto sugli strumenti per salvaguardare i diritti socio-economici, certamente costruiti e protetti fino ad oggi (salvo l’eccezione europea) su di uno sfondo nazionale.

La tortura oggi nel mondo, a cura di L. Bimbi e G. Tognoni, pp. 319, Edup, Roma (2006).

Lelio Basso: la ricerca dell’utopia concreta, a cura di A. Mulas, pp. 258, Edup, Roma 2006.

Speranze e inquietudini di ieri e di oggi. I 30 anni della Dichiarazione Universale del Diritto dei Popoli, a cura di L. Bimbi e G. Tognoni, Edup Ed., pp. 173, Roma 2008.

Democrazia e concentrazione dei media, a cura di M. Torrealta, pp. 223 + DVD, Roma, Edup 2008.

Nuovi linguaggi nell’area del mediterraneo. Antropologia e cultura dei diritti in un’ottica di genere (Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli), 2008.

Tribunale Permanente dei Popoli – Seconda sessione sulle Filippine. Sentenza. L’Aja

21-25 marzo 2007 – Archivio della memoria, San Bellino, Marzo 2008.

Il ruolo delle multinazionali europee in America latina : tra libero mercato e violazione dei diritti umani, di G. Pisani, S.l.  2008.

L’arte della cura: scritti in onore di Lucia Zannino, pp. 321, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2008.
Il volume raccoglie studi e interventi riconducibili a molti dei temi attraversati dal percorso di vita e di lavoro di Lucia Zannino, Segretaria generale della Fondazione Basso e dell’Aici.

Le scommesse dell’Europa: diritti, istituzioni, politiche, a cura di G. Bronzini, F. Guarriello, V. Piccone, pp. 526, Ediesse, Roma 2009.

Le prospettive del welfare in Europa, a cura di G. Bronzini, pp. 137, Viella, Roma 2009.
Il volume intende offrire tracce e materiali per un approfondimento sul tema del “modello sociale europeo”, nelle varie dimensioni in cui il tema della difesa e del rilancio del welfare è stato prevalentemente trattato in questi anni di faticolo e ancora incerto tentativo di costituzionalizzazione dell’Unione.

Il voto femminile in Afghanistan, a cura di S. Cataldi, pp. 129, EDUP, Roma 2009.

Cento anni di stampa periodica nel Lazio: 1870-1970. Repertorio a cura di A. Rosicarelli e L. Zannino, pp. 207, Gangemi editore, 2009.

In difesa della democrazia e della costituzione. Scritti scelti, prefazione di S. Rodotà, introduzione P. Basso, pp. 256, Edizioni Punto Rosso, 2009.

Inventario del fondo Ada Alessandrini (1922-1991), a cura di S. Luciani, pp. 2013, Palombi 2009.

Culture politiche e dimensioni del femminile nell’Italia del ‘900,  a cura di G. Bonacchi e C. Dau Novelli, pp. 266, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2010.

Vivere la democrazia, costruire la sfera pubblica, a cura di C. Papa, introduzione di L. Pennacchi, pp. 436, Ediesse,  2010.
Il volume raccoglie le lezioni tenute da prestigiosi studiosi e studiose nel biennio 2007-2008 alla Scuola per la Buona Politica della Fondazione Basso, e dà conto dell’ispirazione di fondo, dell’ambizione della Scuola: favorire la crescita di maturità e consapevolezza politica, stimolare un dibattito informato, contribuire cioè a invertire il trend di deculturalizzazione che minaccia le democrazie occidentali e quella italiana in particolare.

Lelio Basso: una biografia politica (1948-1958), di R. Colozza,  pp. 307, Ediesse, Roma 2010.

I diritti fondamentali in Europa / Les droits fondamentaux en Europe / The fundamental rights in Europe, a cura di E. Paciotti, pp. 410, Viella, Roma 2011.

Europa e democrazia : le culture costituzionali per le sfide del Partito democratico: percorsi di approfondimento sulla storia dell’Italia repubblicana, a cura di G. Dessi, F. Giasi, G. Monina, Roma, Gruppo parlamentare del Partito democratico alla Camera dei deputati 2013.
Il presente volume propone quattro temi di particolare rilevanza per rileggere la storia dell’Italia repubblicana. Il primo tema è quello dell’Assemblea Costituente, seguito poi dal ripensamento dello Stato-nazione nel novecento. Il terzo affronta il problema storico della nazione italiana enfatizzandone la dimensione mediterranea ed europea. Infine l’ultima sezione sulle donne che irrompono nella scena della politica nazionale.

I ribelli dell’Amiata. La democrazia dinanzi ai giudici di  L. Basso, pp. 107 + DVD, Ed. Gruppo Abele, Torino 2013.
L’arringa di Lelio Basso nel dibattimento nei confronti di Abbadia San Salvatore imputati per i moti del luglio 1948. Tali moti si collocano nella ribellione che attraversò l’Italia all’indomani dell’attentato a Palmiro Togliatti, con manifestazioni di grande intensità che culminarono, alla pendici dell’Amiata, in scontri violenti tra i minatori e le forze dell’ordine.

Memorie di repressione, resistenza e solidarietà in Brasile e in America Latina, a cura di Giancarlo Monina, pp. 411, ed. Ediesse, Roma, 2013
Questo libro raccoglie i risultati di un lavoro di ricerca che è parte di un progetto fondamentale di riconoscimento, ricostruzione, incorporazione di una memoria nel presente-futuro di un paese che è divenuto rapidamente uno dei protagonisti chiave del mondo attuale.

Linda Bimbi. Una vita tante storie di Chiara Bonifazi, pp. 175,  Edizioni Gruppo Abele, Torino, 2015.

Un socialista del Novecento. Uguaglianza, libertà e diritti nel percorso di Lelio Basso, di C.  Giorgi, pp. 280, Carocci, Roma 2015.
Questo volume ricostruisce alcune delle principali vicende intellettuali e politiche di questa strordinaria biografia, a partire dal fondamentale intreccio tra elaborazione teorica e attività politica propria di una intera generazione.

Lelio Basso, leader globale. Un socialista nel secondo Novecento, di G. Monina, pp. 440, Carocci, Roma 2016.
Il volume ricostruisce, per la prima volta in modo compiuto, l’intenso e straordinario percorso di vita di Lelio Basso, dal secondo dopoguerra alla morte, per contribuire a far luce su di una figura che, poco o mal compresa per originalità di azione o di pensiero, propone elementi di riflessione pertinenti all’epoca in cui viviamo.

Linda Bimbi. A Faith in Human Rights, di C. Bonifazi, introduction by Luciana Castellina, e.book, 2016.

Linda Bimbi. Un vie beacoup d’histoires, di C. Bonifazi,  introduction de Luciana Castellina, e.book, 2016

Chiara Bonifazi, Irmã Raffaela. Linda Bimbi. Uma Vida, tanta histórias, Trinca Ediçóes, Belo Horizonte 2016.

La Dichiarazione di Algeri, Nottetempo, Roma 2016.

La Dichiarazione di Algeri (italiano, francese, inglese, arabo, spagnolo, portoghese), Nottetempo, Roma 2016.

Gor’kij-Bogdanov e la scuola di Capri. Una corrispondenza inedita (1908-1911, a cura di J. Scherrer D. Steila, pp. 763. Carocci, Roma 2017.
Il carteggio raccolto qui per la prima volta nella sua interezza fornisce uno sguardo inedito su un momento cruciale della storia dei movimenti rivoluzionari russi alla vigilia del 1917.
L’esperienza della “scuola di Capri”, che vide sull’isola l’intelligencija bolscevica al lavoro con operai rivoluzionari provenienti dalla Russia, è ricostruita attraverso documenti inediti provenienti dall’archivio della Fondazione Basso.

 

Share this...
Share on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on TumblrEmail this to someonePrint this pagePin on Pinterest
""