Risorse e informazioni archivio

Disponibile alla consultazione il Fondo José Ramos Regidor (lug. 2020)

Sono terminati i lavori di ordinamento e inventariazione informatizzata – con conseguente accesso alla consultabilità – dell’archivio di José Ramos Regidor (1930-2015), sacerdote teologo, protagonista della Teologia della liberazione, espulso insieme a Giulio Girardi per le sue posizioni ritenute inconciliabili con la linea della Curia romana, prima dal Pontificio Ateneo Salesiano di Roma e poi dalla Congregazione salesiana.
Il fondo – dichiarato di interesse storico particolarmente importante dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica del Lazio – è stato ordinato e inventariato da Memoria Servizi archivistici (Nicoletta Valente) e Fondazione Basso (Simona Luciani); l’inventario è ora consultabile su Lazio’900.
A breve sarà disponibile anche in versione Pdf sul sito della Fondazione e sul sistema SIUSA.
All’Archivio si unisce la raccolta bibliografica, che consta di circa 1.650 monografie e 29 titoli di periodici, attualmente catalogata e ricercabile su http://www.istituticulturalidiroma.it/.

Si segnala il documentario Geneticamente di sinistra, prodotto da Memoria e realizzato dalla regista Chiara Ronchini.

LACULTURANONSIFERMA! – IORESTOACASA – Nuovi inventari on line
(maggio 2020)

Il personale della Fondazione Basso, al momento ancora chiusa al pubblico, sta lavorando da casa per offrire agli utenti nuovi strumenti di ricerca.

Si pubblicano dopo revisione, sulla base dati Lazio’900 e in formato Pdf sul sito istituzionale gli inventari di due piccoli ma preziosi fondi e una Serie del Fondo Fondazione internazionale Lelio Basso per il diritto e la liberazione dei popoli (FILB):
– Fondo padre Angelo Pansa (1987-1992; fascc. 4), missionario dell’ordine dei saveriani, dal 1967 destinato ad Altamira nel Pará (Brasile), ha donato alla Fondazione Basso la documentazione prodotta nell’ambito delle indagini sui diritti violati degli indios e distruzione progressiva della foresta
– Fondo Tullo Vigevani (I versamento; 1970 – 1972; fascc. 2). Documentazione relativa alle violenze e agli assassini di prigionieri politici in Brasile nel 1972. Molti documenti si riferiscono alla Campagna Mondiale della Quarta Internazionale per la Liberazione dei Prigionieri Politici e Sindacali in Brasile
– Fondo FILB – Serie Inaugurazione Tribunale permanente dei popoli. Documentazione prodotta dalla FILB relativamente al Seminario “I diritti dei popoli: per un nuovo ordine internazionale” (Bologna, 22-23 giugno 1979) che si è concluso con l’istituzione ufficiale del Tribunale Permanente dei Popoli, “Un Tribunale in nome di Basso”, avvenuta il 24 giugno 1979.

LACULTURANONSIFERMA! – IORESTOACASA – Nuovi inventari on line (apr. 2020)

La Fondazione Basso è ovviamente chiusa al pubblico, ma il personale sta lavorando da casa per offrire agli utenti nuovi strumenti di ricerca.Si pubblicano intanto, dopo revisione, sulla base dati Lazio’900 e in formato Pdf sul sito istituzionale gli inventari dei fondi:
Marianella García Villas (Raccolta documentaria) > documentazione relativa all’avvocatessa de El Salvador, fondatrice della Commissione per i diritti umani de El Salvador e collaboratrice di monsignor Óscar Romero. Le carte coincidono con il periodo della permanenza di García Villas in Italia (1981-1982), quando entrò in contatto con Linda Bimbi e la Fondazione internazionale Lelio Basso, e con le iniziative della FILB a seguito del suo assassinio
Bruno Misefari > anarchico e antimilitarista dei primi del ‘900
Anarchici (Raccolta documentaria) > circolari ministeriali (in particolare del Ministero grazia e giustizia e dei culti) sugli internazionalisti, sui partiti di opposizione, sulla libertà di stampa, sulla propaganda; da testi di legge e provvedimenti contro socialisti e anarchici (1869-1910).

Fondo Romeo Ferrucci (2020)

Pubblicato su Lazio’900 l’inventario del Fondo Romeo Ferrucci relativo alla sua attività di difensore di parte civile nella vicenda della strage di Ustica.
L’inventario in formato Pdf è nella sezione Politica italiana.
Il fondo è stato ordinato e inventariato grazie a un contributo della Direzione generale degli Archivi, tramite la Soprintendenza archivistica e bibliografica del Lazio (sul cap. 3121, anno 2019).

Nuovi fondi acquisiti (2019)

Nella prima metà del 2019 l’Archivio storico ha acquisito il Fondo archivistico Rete Radié Resch e i fondi di importanti esponenti della Rete, nello specifico i Fondi Ettore Masina, Paul Gauthier e Remigio Colombo.
Nello stesso periodo ha acquisito anche i Fondi di Giovanni Franzoni, della Comunità di San Paolo e di Fausto Maria Tortora, accomunati dall’appartenenza ai movimenti cristiani degli anni ’70. La descrizione dei fondi, non ancora consultabili, si trova all’interno della sezione Impegno cristiano.
È stata donata, inoltre, una piccola raccolta documentaria relativa ai movimenti degli anni ’60-’70.

Nuovi inventari on line e nuovi fondi consultabili (set. 2018)

Tra il 2017 e il 2018 l’Archivio storico ha portato avanti lavori di ordinamento e inventariazione su diversi fondi archivistici facenti parte della raccolta particolarmente preziosa Fondi Rari della Fondazione Basso.
Gli inventari sono disponibili on line sulla base dati di Lazio’900 e in formato Pdf sul sito istituzionale.

news_archivio_2018_09In particolare sono oggi ordinati, descritti, digitalizzati i documenti delle seguenti raccolte documentarie:

  • Michaijl Rafailovich Gotz (1903-1917; docc. 137), con documenti su “il caso Gotz”, ovvero l’arresto napoletano del socialista rivoluzionario nel 1903 e sulla costituzione del Partito Socialista Rivoluzionario. Il fondo è stato anche restaurato
  • Aleksandr Aleksandrovič Bogdanov (1908-1913; docc. 179); il nucleo principale è costituito dal carteggio tra Gor’kij e Bogdanov e dalla corrispondenza relativa alla scuola di Capri
  • Politica e cultura italiana tra ‘700 e ‘900 (1796-1952; 164 documenti); con autografi di Mazzini, di esponenti del socialismo italiano (Filippo Turati, Anna Kuliscioff,  etc), materiale di propaganda di movimenti socialisti, stampe e acqueforti. Con quaderni manoscritti (con appunti medici, botanici, una memoria di viaggio, un’opera teatrale, etc) databili al XIX sec.
  • Gabriele D’Annunzio e l’impresa fiumana (1919-1921; docc. 66), con volantini e comunicati scritti da D’Annunzio, riguardanti l’impresa fiumana

Ad esclusione del Fondo Gotz, tutti i lavori sono stati realizzati da Andreas Iacarella e Noemi Ottinà (con revisione di Simona Luciani), nell’ambito del progetto di Servizio Civile Nazionale 2017-2018 Giovani al servizio della memoria. Tra cartaceo e digitale per la conservazione e fruizione del patrimonio culturale


Nuovi inventari on line e nuovi fondi consultabili (ott. 2017)

Tra il 2016 e il 2017 l’Archivio storico ha portato a termine l’ordinamento e l’inventariazione informatizzata di alcuni fondi archivistici di grande interesse.
Si pubblicano ora gli inventari in formato Pdf; gli stessi saranno consultabili in versione base dati con l’imminente rilascio del portale della Soprintendenza archivistica e bibliografia del Lazio Lazio’900

Scatti fotografici di Antonio Giolitti (dal Fondo Polimeni)

Scatti fotografici di Antonio Giolitti (dal Fondo Polimeni)

Nuovi inventari e fondi da ora accessibili alla consultazione:
– l’importante archivio di Antonio Giolitti, politico, intellettuale e partigiano italiano, ministro della Programmazione economica e Commissario europeo (lavori svolti grazie al contributo della Compagnia di San Paolo sul progetto Le carte di Antonio Giolitti: documenti per la storia del ‘900. Digitalizzare per conservare e diffondere)
– gli archivi editoriali delle riviste ideate e dirette da Lelio Basso «Revue internationale du socialisme»/«International socialist journal» (grazie al contributo della DGA – Servizio II) e «Problemi del socialismo»
– nell’ambito del progetto Storia in rete: digitalizzare per condividere le fonti della “stagione dei movimenti” (1966-1978) (promosso da Arci Servizio Civile Nazionale) sono stati ordinati e inventariati i fondi Francesco Saponaro (sul movimento di Avanguardia Operaia – AO e sinistra extraparlamentare) e Costante Armentano Conte (avvocato al Processo sulla strage di Piazza Fontana)
– nell’ambito del progetto Cabo Verde: História, Cultura e Ambiente para um Turismo Sustentável (programma EuropeAid dell’UE) è stata ordinata e inventariata la Serie del Fondo Polimeni 2. Carte su Capo Verde, Guinea-Bissau e colonie portoghesi.
– grazie a un contributo privato sono stati svolti i lavori, comprensivi di restauro e digitalizzazione, sulla raccolta documentaria Rivoluzione francese (del Fondo “Rari” della Fondazione Basso)

Manifesto per Congresso del Partido africano da indépendencia da Guiné e Cabo Verde - PAIGC

Manifesto per Congresso del Partido africano da indépendencia da Guiné e Cabo Verde – PAIGC


Notifiche di interesse storico per 8 fondi archivistici

Con provvedimento 1 marzo 201602_011v

I fondi archivistici

Vincenzo Agnesina – Pierluigi Cascioli – Gian Mario Cazzaniga – Romeo Ferrucci
Enzo Collotti – Pino Ferraris
Arturo Tortora
Campagna referendaria per l’acqua pubblica e contro il nucleare

sono stati dichiarati dalla Soprintendenza archivistica del Lazio di interesse storico particolarmente importante e pertanto sottoposti alla disciplina del Decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 Codice dei beni culturali e del paesaggio (e succ. modificaz.).


Nuovi inventari pubblicati on line

L’Archivio storico ha aggiornato la base dati on line (consultabile su www.archivibasso.it) con la pubblicazione di nuovi inventari e di nuove schede Fondo.
Sono pubblicati gli inventari dei fondi ordinati – con conseguente accesso alla consultazione – e descritti nel corso del 2015.

Nuovi inventari

– Fondo «Rivista storica del socialismo»; 1957-1968 (periodico pubblicato dal 1958 al 1967, diretto da Luigi Cortesi e Stefano Merli)
Banner-referendum– Fondo Campagna referendaria per l’acqua pubblica e contro il nucleare; 2007-2013 (documentazione – in formato digitale – prodotta per l’organizzazione della campagna referendaria per l’acqua pubblica e contro il nucleare; i referendum abrogativi si sono tenuti in Italia il 12 e 13 giugno 2011)
– Fondo Vincenzo Agnesina; 1916-1966 (Questore di Milano nel II dopoguerra; vice ispettore di Ps)
– Fondo Gian Mario Cazzaniga; 1982-1991 (ambito della rivista «Marxismo oggi» e dell’Associazione culturale marxista)
– Fondo Bruna Polimeni > pubblicata la schedatura – con immagini digitalizzate – delle fotografie realizzate da Polimeni in uno dei suoi viaggi nelle zone liberate di Guineé Bissau, accompagnando Amílcar Cabral, 1971
– Fondo Arturo Tortora; 1904-1939 (piccola raccolta documentaria sul Corpo dei Bersaglieri)
– Fondo Tribunale Russell II per la repressione in Brasile, Cile e America Latina (inventario aggiornato con nuove unità archivistiche rinvenute di recente)

ITA_FLLB_BP_AC_002_0020

Nuove schede fondo

– Fondo Enzo Collotti (storia del fascismo, nazismo, Repubblica di Weimar; rapporti con il Tribunale Russell e Comitato italiano Berufsverbot)
– Fondo Romeo Ferrucci (avvocato di parte civile sul processo per la strage di Ustica)
– Fondo Lucia Zannino (documenti personali e relativi alla Fondazione Basso)

Share this...
Share on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on TumblrEmail this to someonePrint this pagePin on Pinterest
""