Pubblicazioni

Rapporto 2017 dell’Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa

È uscito il Rapporto 2017 dell’Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa.
Il rapporto è scaricabile qui.

 

Il Rapporto che qui si presenta intende offrire a un pubblico più vasto dei giuristi, cui è
prevalentemente dedicato il lavoro dell’Osservatorio, un sintetico panorama della giurisprudenza delle Corti europee e nazionali che nel corso del 2016 hanno interpretato e attuato i principi e i diritti consacrati nella Carta.

La sintesi degli atti più rilevanti che hanno riguardato nel corso del 2016 il rispetto dei diritti
fondamentali in Europa viene qui articolata sulla base dei capitoli e degli articoli nei quali è
suddiviso il testo della Carta. Si tratta ovviamente di una suddivisione approssimativa, dato che vari atti fanno riferimento a più di un diritto.

Nel Rapporto di quest’anno abbiamo inserito alla fine un ulteriore capitolo, “Temi generali” che comprende testi di carattere generale sulla protezione dei diritti e due paragrafi, “Brexit” e “Stato di diritto in Polonia”, per presentare insieme le pronunce più rilevanti emesse con riferimento a questi due importanti fattori di crisi presenti nell’Unione europea e certamente rilevanti per la tutela dei diritti in Europa.

Dato l’intento divulgativo del Rapporto non vi è nessuna pretesa di completezza. Si confida però che il quadro complessivo faccia comprendere che, con tutte le difficoltà in cui si dibatte l’Europa, questa rimane tuttora una regione del mondo nel quale la giurisdizione è impegnata a garantire i diritti fondamentali delle persone.

Il Rapporto è opera della Redazione dell’Osservatorio, composta (in ordine alfabetico) da
Valentina Bazzocchi, Giuseppe Bronzini, Cristiana Bianco, Fabian Iorio, Francesco Rizzi.

""