Agenda

1 febbraio, ore 14.30: PER UNA LEGGE SUI PARTITI Un progetto della Fondazione Basso per l’attuazione dell’art.49 della Costituzione

PER UNA LEGGE SUI PARTITI
Un progetto della Fondazione Basso per l’attuazione dell’art.49 della Costituzione

 

Obbiettivo del progetto è quello di recuperare la funzione dei partiti prevista dall’art.49 della Costituzione, nel suo autentico significato di diritto di “tutti i cittadini” di associarsi per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale: riguarda cioè, com’è ormai ampiamente riconosciuto, la cosiddetta democraticità interna dei partiti. L’aspetto più innovativo della proposta concerne tuttavia una questione assai più trascurata. I partiti, associazione di cittadini con finalità politiche, sono organi della società non dello Stato. L’attuale diaframma tra partiti e società può essere superato se i partiti saranno restituiti al loro autentico ruolo. I partiti cioè dovrebbero essere separati dallo Stato, non solo dagli apparati della pubblica amministrazione ma anche dalle istituzioni politiche elettive, e deputati alla elaborazione dei programmi di governo, alla scelta dei candidati, alla responsabilizzazione degli eletti, non alla diretta gestione della cosa pubblica.

Vai al progetto di legge

Lunedì 1 febbraio 2016, ore 14,30 – 19,00
Roma, Sala conferenze della Fondazione Basso, Via della Dogana Vecchia, 5

Programma

Ore 14,30 Separare i partiti dallo Stato

Relatore: Luigi Ferrajoli
Discussant: Michele Prospero

Ore 15,30 La democrazia nel partito

Relatore: Fabrizio Barca
Discussant: Valentina Pazé

Ore 16,30 Pausa caffè

Ore 17 – 19 Interventi e discussione generale

Sono invitati a partecipare alla discussione: Maria Romana Allegri, Gaetano Azzariti, Piero Bevilacqua, Salvatore Biasco, Maria Luisa Boccia, Luciana Castellina, Giuseppe Cotturri, Cecilia D’Elia, Mattia Diletti, Alessandro Ferrara, Nicola Genga, Miguel Gotor, Giulio Marcon, Giacomo Marramao, Paola Marsocci, Giancarlo Monina, Giovanni Orsina, Gianluca Passarelli, Cesare Pinelli, Michele Prospero, Stefano Quaranta, Giovanni Russo Spena, Ugo Sposetti, Walter Tocci, Giorgio Tonini, Luigi Zanda

Coordina Elena Paciotti

""